Il riscatto di laurea

Più tempo passa meno conviene! 

Cosa è il riscatto di laurea? Il riscatto di laurea consiste nel convertire gli anni passati all’università (3 o 5 anni a seconda del tipo di laurea) in anni utili per l’anzianità contributiva che sommati a quelli di lavoro, permettono di andare in pensione in anticipo. Pertanto il riscatto degli anni di laurea può essere utile per raggiungere la pensione con qualche anno di anticipo.

Attenzione però: prima lo si fa e meno costa poiché la somma da versare all’ente pensionistico è calcolata in base al reddito o stipendio; più è alto il reddito più contributi si pagano. Se lo si fa prima di iniziare a lavorare il riscatto di laurea può essere pagato su un reddito convenzionale basso e anche dai genitori che in genere hanno redditi più elevati. E poiché è deducibile dal reddito, più il genitore ha un reddito alto maggiore sarà il risparmio fiscale. E poi la somma da pagare può essere rateizzata in 10 anni senza interessi.

[Fonte: Giornata Nazionale della Previdenza]