Come si costruisce la pensione

Quando si versano i contributi e cosa fruttano 

In pratica nel momento in cui si inizia una attività lavorativa, da lavoratore dipendente privato o pubblico, autonomo o libero professionista, c’è l’obbligo di iscriversi ad un ente pensionistico - previdenziale. All’ente a cui si è iscritti si versa, ogni mese o con cadenze diverse, una parte del proprio reddito che viene conteggiato sulla posizione personale di ogni singolo lavoratore: l’estratto conto contributivo (simile all’estratto conto bancario). Alla fine dell’attività lavorativa questi contributi si trasformano in una pensione che altro non è se non un assegno che ogni mese viene versato dall’ente pensionistico a favore del lavoratore in pensione.

Perchè obbligatorio?

Molti paesi, compresa l'Italia, hanno iniziato con sistemi non obbligatori ma volontari accorgendosi però, dopo molti decenni, che quelli che versavano erano pochissimi mentre tanti erano gli anziani indigenti che chiedevano prestazioni e sostegni economici. Così in tutti i paesi, ad iniziare dalla Germania, i sistemi pensionistici divennero obbligatori. È la riprova che l'uomo non pensa al futuro, ma quando questo futuro arriva si pente per non averci pensato prima. Tuttavia nei paesi che informano meglio i cittadini sentono come un loro dovere quello di assicurarsi una pensione.

Per educare a pensare alla propria vecchiaia e alla propria famiglia, così recitava un vecchio manifesto dell’Inps degli anni ‘40: «potresti considerarti soddisfatto se tu dovessi pesare sul bilancio dei tuoi figli o, peggio, se fossi costretto a ricorrere alla beneficenza pubblica o privata?»

[Fonte: Giornata Nazionale della Previdenza]
I nostri Educatori Finanziari sono instancabili! 👍 Siamo stati a Petacciato (Cb) e questa volta ci siamo confronta… https://t.co/dIREalPyu1
👏👏Grazie ai Docenti e agli Studenti dell' IIS Ferrari di Battipaglia (SA) che ieri hanno accolto con molto entusias… https://t.co/lcS2tDCRmD
Oggi siamo a Roma presso il Cnr per parlare di quanto l’ educazione finanziaria si importante a Scuola. Seminario g… https://t.co/0e61tXvcr6
Alcuni scatti del Seminario di Educazione Fonanziaria presso l' I.I.S.S. "Bachelet" di Gravina in Puglia (BA). Info… https://t.co/tWG4DQjEu4
I nostri Educatori Finanziari continuano il tour nelle scuole italiane toccando oggi la città di BRA (Cuneo). Un r… https://t.co/hpXEwwTpI4
AIEF Professional contribuirà all'evento di Genitori di adolescenti in azione con un momento di confronto per ascol… https://t.co/fpilkrYiq8
Educazione Finanziaria a scuola, all’Ipsia di Siderno il convegno dell’AIEF | Lente Locale https://t.co/w2337d2Rxb
Consigli semplici e pratici per chi, per attitudine, poco tempo o assenza di strumenti non riesce proprio a gestire… https://t.co/8cOPPXu0LZ