Informazioni

Sistema pensionistico di base 

Il sistema pensionistico di base, obbligatorio per tutti, è quello che in ogni Paese è organizzato dallo Stato.

Si chiama IVS (invalidità, vecchiaia e superstiti) poiché garantisce protezioni e sostegno economico ai lavoratori nei casi di invalidità e vecchiaia e alle loro famiglie in caso di premorienza fornendo ai superstiti (il coniuge e i figli o i genitori) un sostegno in denaro. Ma fornisce i mezzi di sostentamento anche a coloro che superati i 66 anni di età sono sprovvisti di reddito, mediante l'erogazione di un "assegno sociale" finanziato dalla fiscalità generale.

L’Italia, come molti altri Paesi, adotta il sistema pensionistico “a ripartizione” fondato su un forte patto intergenerazionale: i lavoratori di oggi con i loro contributi pagano le pensioni dei loro padri e nonni; è per questo che sono state fatte le riforme; per mantenere il sistema in equilibrio e garantire anche ai giovani che oggi con i loro contributi pagano la pensione dei loro padri, che quando toccherà il loro turno, anch’essi avranno la pensione.

[Fonte: Giornata Nazionale della Previdenza]
Come si andrà in pensione con l'APE (una nuova finestra di uscita per chi vuole andare in pensione con un po' di... https://t.co/1tw8ujD6tv
Buona #Pasqua da AIEF - Associazione Italiana Educatori Finanziari! https://t.co/ptlV2Yit6r
Uno sguardo al mondo degli hedge found. https://t.co/S9eQpxhlgq
#InforMati e non farti #inforNare! Calcola subito la decorrenza e l'ammontare della tua pensione con... https://t.co/9zG2hY0PVy
Educare al risparmio è uno dei migliori regali che si possa fare ai propri figli. Per far sì che i migliori... https://t.co/iCesbjqgg3
La legge di bilancio 2017 ha introdotto alcune modifiche all'istituto del cumulo contributivo. Ecco le info. https://t.co/LJWm1IE0w5
Con l'avvio delle procedure sulla Brexit si sono riaccesi i riflettori sulle possibili conseguenze di un... https://t.co/EWMroExNS9
Lo scorso 25 marzo, tutti i 27 Paesi dell'Unione europea hanno firmato la dichiarazione per i 60 anni dei... https://t.co/Iik6vgPqiT
I contraccolpi economici di Brexit rischiano di essere molto pesanti perché l'Unione europea è il principale... https://t.co/d9XSeaPlea
Quest'oggi presso la Facoltá di Economia dell'Universitá di Parma, si è tenuta una giornata di Educazione... https://t.co/g5uvueocYn